La lectio magistralis di “Upkeep the Alps” a Varese

S’ è svolta a Varese, nella cornice della Sala Napoleonica di Ville Ponti, la lectio magistralis del progetto Upkeep the Alps. In platea cento persone, nel rispetto delle limitazioni e delle precauzioni imposte dalla emergenza COVID-19. Sul palco i partner istituzionali del progetto, introdotti da Enrico Calvo, dirigente di Ersaf, hanno delineato il bilancio morale e materiale di due anni di lavoro: 25 corsi di formazione, 600 iscritti, un e-book di oltre 5.000 pagine, tre manuali sulla sentieristica rieditati e rinnovati, decine di video, lezioni, e altro materiale didattico reso disponibile gratuitamente per via telematica.

La soddisfazione per i risultati raggiunti e l’ottima collaborazione stabilita tra partner è stata espressa dal direttore del Parco regionale Campo dei Fiori Giancarlo Bernasconi, da Renato Aggio, presidente del CAI Lombardia, da Martina Cambiaghi, assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia e da Monica Cetti, in rappresentanza dell’Autorità di gestione di Upkeep the Alps.

Due specifiche lectio magistralis sull’ingegneria naturalistica e sulla medicina di montagna, tenute da Giancarlo Bischetti, docente all’Università degli Studi di Milano, e da Luigi Vanoni, medico, master in mountain medicine e membro della Commissione Centrale Medica del CAI, hanno offerto un saggio dei contenuti formativi e della ispirazione didattica che hanno contraddistinto Upkeep the Alps.

La seconda parte della serata è stata animata dal monologo di Marco Albino Ferrari, scrittore, giornalista e coinvolgente narratore di storie di montagna. Ferrari ha raccontato le Alpi nella percezione di chi nei secoli le ha viste prima come territorio spaventoso e da evitare e poi riscoperte come luogo della bellezza e della purezza con il Romanticismo. Gli inserti musicali suonati da Ermanno Librasi, hanno accompagnato la narrazione.

Come gadget per i presenti sono state distribuite le copie cartacee dei tre quaderni /manuali del Club Alpino Italiano sulla sentieristica e le chiavette con l’e-book completo dei corsi.

Pubblicato in news